Vini autoctoni del Friuli

Tra i vini autoctoni del Friuli Venezia Giulia, la Ribolla Gialla è il vino più noto e apprezzato. Questa tipologia di vitigno è ormai coltivata da secoli in regione ma è solo negli ultimi anni che il vino è riuscito a raggiungere la massima espressione in termini di gradevolezza e pienezza di sapore. Questo è dovuto non solo alla scelta del terreno più idoneo ma ad un raffinato lavoro in cantina, fatto di gesti antichi e di calcolo perfetto delle temperature e delle tempistiche.

La Ribolla Gialla offerta dalla tenuta Attems è Trebes, un vino che nasce nelle terrazze di Ponca purissima, un terreno nel Collio friulano costituita da arenarie frammentate, limo e sabbia di origine eocenica, che esalta al massimo questa varietà di vino. Inoltre, qui la maturazione dell'uva è aiutata dalla brezza marina che mitiga i venti freddi che provengono dal nord e la famosa Bora, il vento triestino di Nordest.

Se siete alla ricerca della tradizione e desiderate conoscere più a fondo i vini autoctoni del Friuli, una sosta alle cantine Attems per assaggiare Trebes, la più buona Ribolla Gialla del Friuli, è assolutamente consigliata!